Baška

Circa il luogo

Baška – la zona di Baška si trova nel sud-est dell’isola di Krk, in una splendida baia circondata da vegetazione mediterranea, vigneti e uliveti. Nella parte anteriore della valle di Baška restiamo catturati da una natura mozzafiato, montagne, mare e Velebit. Oltre alle spiagge di ghiaia più grandi e più belle dell’Adriatico, lunga più di 1800 metri, Baška è una destinazione popolare per tutti gli amanti della natura e per coloro che amano esplorare la cultura e la storia nelle strade di pietra del vecchio nucleo di un’architettura caratteristica ricca di numerosi monumenti culturali e luoghi vicini che abbondano di numerosi sentieri e piste ciclabili.

Grazie al direttore della “Politica nazionale”, Emil Geistlich, il grande amico del villaggio, chi ha sviluppato una parola sulla bellezza di questa zona, Baška lui riconosciuto dal monumento alla spiaggia.

Baška ha le caratteristiche di un clima mediterraneo mite, primavera piacevole, estati calde con rinfreschi minimi, autunno mite e inverni ventosi. La sabbia naturale permette ai non nuotatori e ai bambini di godersi la spiaggia perché la profondità del mare aumenta gradualmente.

Proprio qui, intorno al 1100 anno, fu creata La lapide di Bescanuova, uno dei primi reperti che riporti un’iscrizione in lingua croata.

 

Oggi la sua replica può essere vista in chiesa di Santa Lucia a Jurandvor.

L’isola di Krk condivide il titolo d’isola più grande con la vicina isola di Cres, entrambe 405,78 km2. L’isola di Krk è circondata da un mare cristallino, e la sua bellezza è particolarmente attraente per le spiagge e la natura incontaminata. A conferma di ciò, l’isola di Krk è anche l’isola della Bandiera Blu ed è molto ben collegata alla terraferma.